fbpx

Francesco Piu

Francesco Piu

Piu

Una miscela esplosiva di blues, funky, rock e soul in chiave acustica. Il sound di Francesco Piu, cantante e chitarrista sardo, non si può definire con poche parole. La sua voce graffiante è accompagnata dai più svariati strumenti: chitarra acustica, dobro, weissenborn, banjo, lap steel, armonica. Un tuttofare e originale artista che ha saputo ritagliarsi uno spazio di assoluto rilievo nel panorama del blues internazionale. Francesco Piu si è fatto apprezzare per la sua maestria tanto da poter vantare collaborazioni con i più rinomati artisti, oltre ad aver ricevuto premi e riconoscimenti. Sempre in giro per il mondo, ospite fisso dei maggiori festival blues, l’artista sardo ha calcato il palco di leggendari locali del blues da Memphis a Chicago, da Los Angeles a San Francisco.

Francesco Piu sarà molto più di un open act per il Pontinia Rock & Blues Festival. Il chitarrista giunge al Teatro all’aperto “Giovanni Verga” ancora fresco della sua ultima avventura: la partecipazione al tour italiano del leggendario John Mayall. In passato ha condiviso il palco e messo il suo talento al servizio di altri grandi del blues, da Johnny Winter a Jimmie Vaughan, da Charlie Musselwhite a Robert Cray, dai The Fabulous Thunderbirds alla Derek Trucks Band, e ancora Sonny Landreth, Joe Bonamassa, Robben Ford, Albert Lee, Trombone Shorty, Eric Bibb, Tommy Emmanuel e moltissimi altri. Sette album in dieci anni, tra cui gli ultimi The Cann O’ Now Session (2018) e Peace & Groove (2016), Francesco Piu è un artista da gustare dalla prima all’ultima nota, un portento che darà lustro al XX Pontinia Rock & Blues Festival.

Venerdì 19 Luglio alle ore 21:00.

Per farvi un’idea: