fbpx

Corey Harris Duo

Corey Harris Duo

corey-harris-post

Cantautore, studioso e fine interprete della chitarra acustica, il caleidoscopico artista americano Corey Harris durante la sua carriera ha ripercorso l’intera gamma dei suoni legati alla musica blues, dalle versioni contemporanee alle radici africane, conservando una personale interpretazione del genere e coltivando una costante ricerca musicale fino a diventare una vera e propria icona della musica mondiale, venerato come un feticcio da appassionati e cultori del blues.

Classe 1969, nato a Denver nel Colorado, Harris ha mosso i primi passi come cantante di strada nella multiculturale culla musicale di New Orleans, e poi viaggiando in lungo e in largo nel sud degli Stati Uniti. Fu l’Africa a rivelarsi come la vera esperienza iniziatica di un Harris poco più che ventenne. Quell’anno trascorso in Camerun avrebbe avuto, in seguito, un profondo effetto su tutto il suo lavoro, tanto da indurlo a dedicarsi alla ricerca e alla reinterpretazione di molte vecchie canzoni della tradizione blues con l’aggiunta di influenze provenienti da reggae, soul, rock e musica popolare africana. Vanno ricordate opere di gran livello per creatività e innovazione come “Between Midnight and Day” (1995), “Greens From the Garden” (1999), “Mississippi to Mali” (2003) e “Daily Bread” (2005). Alcune delle sue composizioni sono più fantasiose, altre sono contrassegnate da un deliberato eclettismo; mentre altre ancora rimangono fedeli alla tradizionale formula blues di voci coinvolgenti e chitarra down-home. Con un piede nella tradizione e l’altro nella sperimentazione, Corey Harris è una voce unica nel panorama musicale contemporaneo.

Instancabile creatore, vincitore di premi e riconoscimenti sia come musicista, sia come studioso, Harris ha suonato dal vivo e collaborato con molti dei nomi più importanti della musica come B.B. King, Taj Mahal, Buddy Guy, Henry Butler, R.L. Burnside, John Jackson, Ali Farka Touré, Dave Mattews Band, Tracy Chapman, Olu Dara, Wilco, Natalie Merchant e tanti altri. Nel 2003 è stato anche protagonista e narratore del film “Feel Like Going Home”, diretto da Martin Scorsese.

Domenica 18 novembre sarà protagonista di un doppio evento: una clinic alle ore 16 aperta agli appassionati per conoscerlo e carpire tecniche e segreti del suo estro musicale; mentre le note leggere, intime, ipnotiche e fluttuanti della sua chitarra acustica risuoneranno durante il main event, in duo, a partire dalle ore 21:30.

Per farvi un’idea: Corey Harris live @ “On Air Sofà” – Capo D‘Orando (2017)