fbpx

Caboose

Caboose

caboose-slider

Provate a chiudere gli occhi: l’odore di ruggine stagnante, il fresco dell’erba appena tagliata, il profumo del cibo che si raffredda sui davanzali, impercettibili folate di vento che, al calar del sole, spazzano via i resti di una giornata calda e afosa… Ecco che da lontano si sente lo sbuffare di un treno, col suo andare incessante e sincopato, e poi ecco la dolce melodia ipnotica di una drum band, la polvere si alza, i piedi battono come in preda a un incantesimo… Chi è l’incantatore?

Sono i Caboose che, con il loro sound bucolico, ruvido, ansimante sfumato da note agrodolci, avvolgono l’aria e richiamano le calme serate d’estate spezzate da frenetici balli e antiche sonorità sciamaniche… Louis De Cicco (voce e chitarra), Marco Coviello (percussioni) e Biagio Daniele (armonica) sono un talentuoso trio che trascina il pubblico con gli energici suoni rituali dell’Hill Country Blues e presentano un EP – Caboose (2018) – registrato in presa diretta in un solo giorno con un’idea artistica chiara: ridisegnare attraverso il blues i tratti distintivi della provincia e delle sue storie. I Caboose si esibiranno nell’apertura di Sabato 22 luglio alle ore 21:00.

Per farvi un’idea: